domenica 26 marzo 2017

Meeting organizzato nell’ambito del Progetto della Comunità Europea AGROINLOG - Martedì, 28 marzo h. 10.00 – Fiusis zona PIP -Calimera (LE)



Fiusis, esempio virtuoso di filiera cortissima. Esperti internazionali si sono dati appuntamento martedì 28 marzo alle ore 10:00 presso l'impianto di cogenerazione Fiusis di Calimera (Le). L'occasione è la presentazione del progetto AGROinLOG (“Demonstration of innovative integrated biomass logistics centres for the Agro-industry sector in Europe”- GA no. 727961), finanziato dalla Comunità Europea nell’ambito del programma di ricerca Horizon 2020, finalizzato alla creazione di “Centri logistici integrati” di gestione dei residui agricoli in tre agro-industrie di altrettanti Paesi. L’evento vedrà infatti la partecipazione di esperti di Grecia, Spagna e Svezia, venuti appositamente per conoscere da vicino questa best practice, che sarà replicata sul modello organizzativo dell'azienda salentina, con piccole differenze relative all'uso della biomassa (foraggio) in Spagna e (cereali) in Svezia, mentre in Grecia è identico a quello salentino (ulivo).
All’evento presso Fiusis interverranno:
Giancarlo Negro, presidente Confindustria Lecce;
Marcello Piccinni, amministratore Fiusis;
I rappresentanti di CREA-ING di Roma, dell'Associazione nazionale ITABIA e dell'Università di Foggia.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.